Discussione:
acquisto senza fattura né scontrino
(troppo vecchio per rispondere)
Webby
2006-01-18 16:50:57 UTC
Permalink
Ho bisogno estremo di un vostro aiuto.
Ho acquistato un notebook sul negozio www.notebook.st ed oggi mi è arrivato
a casa. Ho disimballato il tutto e manca sia la fattura che lo scontrino.
Ho chiamato il call center come indicato sul sito e mi ha risposto una
peratrice la quale mi ha detto che la fattura è quella che mi è stata
inviata via email, la quale non è altro che un resoconto dell'ordine
effettuato, non c'è neanche la data. Ha aggiunto che la medesima fattura
posso trovarla sul sito nella sezione tracking, vi posto l'indirizzo del mio
personale tracking così vi fate un'idea di cosa stiamo parlando. In entrambi
i casi non c'è neanche la data.
Mi ha detto che ha validità e se non ci credo posso rivolgermi ad un
commercialista?
Cosa ne pensate?
Webby
2006-01-18 16:54:11 UTC
Permalink
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione, in cui
si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è possibile? Che
validità può avere un documento elettronico? E poi, se mi si dovesse rompere
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato? Mi sembra
asssurdo, correggetemi se sbaglio.

ciao Webby
WNC2
2006-01-18 17:10:22 UTC
Permalink
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione,
in cui si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è
possibile? Che validità può avere un documento elettronico? E poi, se
mi si dovesse rompere il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi
hanno inviato? Mi sembra asssurdo, correggetemi se sbaglio.
una fattura è un foglio di carta, non c'è mica un autentica del notaio,
quando riporta la data, numero progressivo, l'importo e la denominazione +
P.IVA di acquirente e venditore c'è tutto quello che ci deve essere, te la
stampi e la dai al commericalista.
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: http://www.wnc2.biz
E-Mail: ***@wnc2.biz
Webby
2006-01-18 17:29:33 UTC
Permalink
Post by WNC2
una fattura è un foglio di carta, non c'è mica un autentica del notaio,
quando riporta la data, numero progressivo, l'importo e la denominazione +
P.IVA di acquirente e venditore c'è tutto quello che ci deve essere, te la
stampi e la dai al commericalista.
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica. E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine? Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto. Certo, anche
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
WNC2
2006-01-18 17:38:59 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by WNC2
una fattura è un foglio di carta, non c'è mica un autentica del
notaio, quando riporta la data, numero progressivo, l'importo e la
denominazione + P.IVA di acquirente e venditore c'è tutto quello che
ci deve essere, te la stampi e la dai al commericalista.
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica. E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio
dire, è un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc.
oppure in formato immagine? Lo chiedo perché se fosse in formato
testo mi pare strano che abbia una validità dal momento che si
potrebbe modificare la data di acquisto per far valere la garanzia
oltre il periodo previsto. Certo, anche se fosse in formato immagine
potrebbe essere modificata facilmente, ma in pratica, se
ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la data,
Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
di solito è un pdf non modificabile, ma se vai da registri buffetti, trovi
blocchetti per fatture da compilare totalmente a mano, una fattura non è una
banconota impossibile da falsificare.

se poi ad una verifica fiscale incrociata, c'è una discrepanza di data,
magari la finanza ti fa anche il culo
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: http://www.wnc2.biz
E-Mail: ***@wnc2.biz
Webby
2006-01-18 21:52:59 UTC
Permalink
Post by WNC2
di solito è un pdf non modificabile, ma se vai da registri buffetti, trovi
blocchetti per fatture da compilare totalmente a mano, una fattura non è
una banconota impossibile da falsificare.
se poi ad una verifica fiscale incrociata, c'è una discrepanza di data,
magari la finanza ti fa anche il culo
Ma fammi capire, e lo chiedo soltanto a titolo informativo ovviamente,
perché la mia unica preoccupazione è che se un giorno decido di rivenderlo,
quando rientra ancora in garanzia, vorrei poter *garantire* l'acquirente sul
fatto che la garanzia è valida a tutti gli effetti; dicevo, appunto, fammi
capire una cosa. Se io volessi far valere la garanzia è sufficiente che
comunichi alla casa produttrice la data in cui l'ho acquistato senza
fornirne prova?
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:25:24 UTC
Permalink
Post by Webby
Ma fammi capire, e lo chiedo soltanto a titolo informativo ovviamente,
perché la mia unica preoccupazione è che se un giorno decido di
rivenderlo, quando rientra ancora in garanzia, vorrei poter
*garantire* l'acquirente sul fatto che la garanzia è valida a tutti
gli effetti; dicevo, appunto, fammi capire una cosa. Se io volessi
far valere la garanzia è sufficiente che comunichi alla casa
produttrice la data in cui l'ho acquistato senza fornirne prova?
Per la garanzia commerciale devi vedere cosa scrive esattamente il
produttore. Ad esempio potrebbe volere la sua cartolina di registrazione o
la compilazione di un form online.

Per la garanzia commerciale quando vendi il PC decade. Al di la di quello
che credono in tanti la garanzia riguarda venditore e cliente, il successivo
utente del prodotto non ha rapporti con il venditore che quindi non ha alcun
obbligo di garantirlo.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Webby
2006-01-19 19:33:35 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Ma fammi capire, e lo chiedo soltanto a titolo informativo ovviamente,
perché la mia unica preoccupazione è che se un giorno decido di
rivenderlo, quando rientra ancora in garanzia, vorrei poter
*garantire* l'acquirente sul fatto che la garanzia è valida a tutti
gli effetti; dicevo, appunto, fammi capire una cosa. Se io volessi
far valere la garanzia è sufficiente che comunichi alla casa
produttrice la data in cui l'ho acquistato senza fornirne prova?
Per la garanzia commerciale devi vedere cosa scrive esattamente il
produttore. Ad esempio potrebbe volere la sua cartolina di registrazione o
la compilazione di un form online.
Per la garanzia commerciale quando vendi il PC decade. Al di la di quello
che credono in tanti la garanzia riguarda venditore e cliente, il
successivo utente del prodotto non ha rapporti con il venditore che quindi
non ha alcun obbligo di garantirlo.
Starai scherzando?? Vuoi dire che se io adesso decidessi di rivendere il
computer appena acquistato e dunque in piena garanzia, l'acquirente non
potrebbe farla valere? No dai, non può essere così, la garanzia è legata al
prodotto e non al rapporto vednitore acquirente.
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-20 15:16:58 UTC
Permalink
Post by Webby
Starai scherzando?? Vuoi dire che se io adesso decidessi di rivendere
il computer appena acquistato e dunque in piena garanzia,
l'acquirente non potrebbe farla valere? No dai, non può essere così,
la garanzia è legata al prodotto e non al rapporto vednitore
acquirente.
Codice Civile Art 1519 ter "Il venditore ha l'obbligo di consegnare al
consumatore beni conformi al contratto di vendita."

Dunque l'obbligo per il venditore e' solo nei confronti del SUO cliente e
non di altri.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Giovine
2006-01-20 17:01:53 UTC
Permalink
On Fri, 20 Jan 2006 16:16:58 +0100, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Codice Civile Art 1519 ter "Il venditore ha l'obbligo di consegnare al
consumatore beni conformi al contratto di vendita."
Dunque l'obbligo per il venditore e' solo nei confronti del SUO cliente e
non di altri.
Veramente stando esclusivamente a quanto scrive il 1519 non si evince
affatto quallo che tu dici. "SUO" lo dici tu. "CLIENTE" anche lo dici
tu. Nel 1519 invece c'e' scritto solo "CONSUMATORE". Anzi mi sa che
come articolo proprio non c'entra con la questione....
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-20 17:18:31 UTC
Permalink
Post by Giovine
Veramente stando esclusivamente a quanto scrive il 1519 non si evince
affatto quallo che tu dici. "SUO" lo dici tu. "CLIENTE" anche lo dici
tu. Nel 1519 invece c'e' scritto solo "CONSUMATORE". Anzi mi sa che
come articolo proprio non c'entra con la questione....
1519-bis (Ambito di applicazione e definizioni). - Il presente paragrafo
disciplina taluni aspetti dei contratti di vendita e delle garanzie
concernenti i beni di consumo. A tali fini ai contratti di vendita sono
equiparati i contratti di permuta e di somministrazione nonche' quelli di
appalto, di opera e tutti gli altri contratti comunque finalizzati alla
fornitura di beni di consumo da fabbricare o produrre.
Ai fini del presente paragrafo si intende per:
a) consumatore: qualsiasi persona fisica che, nei contratti di cui al comma
primo, agisce per scopi estranei all'attivita' imprenditoriale o
professionale eventualmente svolta;
b) [...]
c) venditore: qualsiasi persona fisica o giuridica pubblica o privata che,
nell'esercizio della propria attivita' imprenditoriale o professionale,
utilizza i contratti di cui al comma primo;

Dunque questo articolo si applica ai contratti di compravendita giusto?

E le definizioni a) e c) sono limitate al solo contratto di compravendita.
Le parti estranee a questo contratto non sono tutelate da questo articolo.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Giovine
2006-01-22 21:15:06 UTC
Permalink
On Fri, 20 Jan 2006 18:18:31 +0100, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
E le definizioni a) e c) sono limitate al solo contratto di compravendita.
Le parti estranee a questo contratto non sono tutelate da questo articolo.
C'e' anche un articolo che dice come provare se uno e' o non e' il
"consumatore" quando il titolo d'acquisto e' uno scontrino piuttosto
che una fattura intestata?
Roberto Tagliaferri
2006-01-23 07:30:06 UTC
Permalink
Post by Giovine
On Fri, 20 Jan 2006 18:18:31 +0100, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
E le definizioni a) e c) sono limitate al solo contratto di compravendita.
Le parti estranee a questo contratto non sono tutelate da questo articolo.
C'e' anche un articolo che dice come provare se uno e' o non e' il
"consumatore" quando il titolo d'acquisto e' uno scontrino piuttosto
che una fattura intestata?
Mica serve: se sei un professionista hai la fattura, non lo scontrino.
Se ti fanno entrambi il punto vendita può sempre controllare se lo scontrino
è stato "fatturato" oppure no
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
L'auto si fermo'. Si spalanco' la portiera e non scese nessuno.
Era Nicolazzi.
-- Fortebraccio.
Giovine
2006-01-24 14:46:55 UTC
Permalink
On Mon, 23 Jan 2006 07:30:06 GMT, Roberto Tagliaferri
Post by Roberto Tagliaferri
Post by Giovine
C'e' anche un articolo che dice come provare se uno e' o non e' il
"consumatore" quando il titolo d'acquisto e' uno scontrino piuttosto
che una fattura intestata?
Mica serve: se sei un professionista hai la fattura, non lo scontrino.
Se ti fanno entrambi il punto vendita può sempre controllare se lo scontrino
è stato "fatturato" oppure no
SE, ma se "non se"? Supponiamo di avere solo lo scontrino.
Roberto Tagliaferri
2006-01-24 14:55:48 UTC
Permalink
Post by Giovine
On Mon, 23 Jan 2006 07:30:06 GMT, Roberto Tagliaferri
Post by Roberto Tagliaferri
Post by Giovine
C'e' anche un articolo che dice come provare se uno e' o non e' il
"consumatore" quando il titolo d'acquisto e' uno scontrino piuttosto
che una fattura intestata?
Mica serve: se sei un professionista hai la fattura, non lo scontrino.
Se ti fanno entrambi il punto vendita può sempre controllare se lo scontrino
è stato "fatturato" oppure no
SE, ma se "non se"? Supponiamo di avere solo lo scontrino.
Non è un acquisto a scopo professionale e quindi sei un consumatore
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
Ma come fa Al Bano ad amare la natura con tutto quello che gli ha fatto?
-- Beppe Grillo - Gino & Michele
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-23 08:29:30 UTC
Permalink
Post by Giovine
C'e' anche un articolo che dice come provare se uno e' o non e' il
"consumatore" quando il titolo d'acquisto e' uno scontrino piuttosto
che una fattura intestata?
Nel caso in oggetto per il portatile e' stata emessa fattura.

Oppure se il proprietario dell'oggetto arriva con lo scontrino con l'importo
mascherato dicendo "mi hanno regalato..."
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Giovine
2006-01-19 08:49:52 UTC
Permalink
Post by Webby
Ma fammi capire, e lo chiedo soltanto a titolo informativo ovviamente,
perché la mia unica preoccupazione è che se un giorno decido di rivenderlo,
quando rientra ancora in garanzia, vorrei poter *garantire* l'acquirente sul
fatto che la garanzia è valida a tutti gli effetti; dicevo, appunto, fammi
capire una cosa. Se io volessi far valere la garanzia è sufficiente che
comunichi alla casa produttrice la data in cui l'ho acquistato senza
fornirne prova?
STAMPA QUELLA CA%%O DI FATTURA ALLEGATA ALL'EMAIL
Webby
2006-01-19 19:34:34 UTC
Permalink
Post by Giovine
Post by Webby
Ma fammi capire, e lo chiedo soltanto a titolo informativo ovviamente,
perché la mia unica preoccupazione è che se un giorno decido di rivenderlo,
quando rientra ancora in garanzia, vorrei poter *garantire* l'acquirente sul
fatto che la garanzia è valida a tutti gli effetti; dicevo, appunto, fammi
capire una cosa. Se io volessi far valere la garanzia è sufficiente che
comunichi alla casa produttrice la data in cui l'ho acquistato senza
fornirne prova?
STAMPA QUELLA CA%%O DI FATTURA ALLEGATA ALL'EMAIL
LOL, ho capito ROOOTFL!! :-)
Giovine
2006-01-18 17:52:53 UTC
Permalink
Post by Webby
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica.
Forse ti stupiro', ma oggi la contabilita' si tiene dentro al computer
ed e' da li' che escono fuori le fatture cartacee!!!
Post by Webby
E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine?
E che problema e' questo?
Post by Webby
Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto.
Anche una fattura cartacea si puo' modificare: basta scannerizzarla,
ritoccarla e ristamparla. Ti stai facendo tante domande inutili.
Post by Webby
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
Acer se ne frega, ma un paio di controlli incrociati li possono fare
tutti: data di produzione, data di vendita al grossista, data di
eventuali registrazioni via internet...
Webby
2006-01-18 21:49:40 UTC
Permalink
Post by Giovine
Post by Webby
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica.
Forse ti stupiro', ma oggi la contabilita' si tiene dentro al computer
ed e' da li' che escono fuori le fatture cartacee!!!
Dai, non fare discorsi scontati, mi riferisco al timbro e firma del
responsabile, oppure ad una firma digitale se occorre.
Post by Giovine
Post by Webby
E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine?
E che problema e' questo?
Post by Webby
Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto.
Anche una fattura cartacea si puo' modificare: basta scannerizzarla,
ritoccarla e ristamparla. Ti stai facendo tante domande inutili.
Ehm... so bene come come si ritocca un qualsiasi documento (sono un web
designer) ma come ho scritto sopra pensavo occorresse una firma scritta o
digitale che avesse validità giuridica
Post by Giovine
Post by Webby
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
Acer se ne frega, ma un paio di controlli incrociati li possono fare
tutti: data di produzione, data di vendita al grossista, data di
eventuali registrazioni via internet...
Ok, se è così tanto meglio per me, mi sono soltanto allarmato perché
solitamente, quando ho fatto acquisti in internet, ricevevo fattura
accompagnatoria.
Roberto Tagliaferri
2006-01-19 06:50:18 UTC
Permalink
Post by Webby
Dai, non fare discorsi scontati, mi riferisco al timbro e firma del
responsabile, oppure ad una firma digitale se occorre.
Da quando una fattura va firmata e/o timbrata??
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
E' stato presentato un francobollo commemorativo della prostituzione.
Costa 25 cents, ma se lo si lecca ne costa 50!
-- Chavy Chase
Webby
2006-01-19 19:43:34 UTC
Permalink
Post by Roberto Tagliaferri
Post by Webby
Dai, non fare discorsi scontati, mi riferisco al timbro e firma del
responsabile, oppure ad una firma digitale se occorre.
Da quando una fattura va firmata e/o timbrata??
Mah...io non lo so a dire il vero, anche perché di mestiere non sono un
negoziante né fornitore di servizi ma ho sempre pensato così, ossia che la
fattura dovesse essere validata da un timbro della società e da una firma.
Questo un po' l'ho ragionato di mio secondo una mia logica, ossia pensando
che un documento che può essere riprodotto con qualsiasi mezzo, ad esempio
Acrobat Writer, e da chiunque non avesse alcuna validità perch*é non
accompagnato da nessuna certificazione di autenticità. In secondo luogo mi è
capitato in passato di fare un lavoro di ufficio dove un giorno mi chiesero
di emettere una serie di fatture e se non ricordo male le timbravo e le
firmavo. E pensando anche ad una spiegazione che qualcuno sui newgroup a cui
mi sono rivolto mi ha dato riguardo questo argomento, ossia che una fattura
richiede la firma se riferita ad una quietanza (in contanti), potrebbe
essere che ricordo bene, visto che lavoravo in una società di recupero
crediti ed arrivavano giornalmente assegni circolari. Nel caso invece di una
transazione telematica, non essendo prevista la forma di pagamento in
contanti, la fattura penso può essere emessa anche senza firma, salvo
l'ipotesi di un pagamento in contrassegno.
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:27:24 UTC
Permalink
Post by Webby
Dai, non fare discorsi scontati, mi riferisco al timbro e firma del
responsabile, oppure ad una firma digitale se occorre.
Sei tu che fai discorsi fuori dal mondo. Non esiste alcun obbligo di apporre
un timbro o una firma.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Webby
2006-01-19 19:44:29 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Sei tu che fai discorsi fuori dal mondo. Non esiste alcun obbligo di
apporre un timbro o una firma.
Ho risposto sopra. Dai un'occhiata se vuoi
Giovine
2006-01-19 08:49:12 UTC
Permalink
Post by Webby
Dai, non fare discorsi scontati, mi riferisco al timbro e firma del
responsabile, oppure ad una firma digitale se occorre.
Come ti hanno gia' detto e ti confermo, non s'e' mai vista che una
fattrura debba essere timbrata e/o firmata, a meno che non serva a
scriverci "PAGATO" (timbro e firma)
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-18 18:10:21 UTC
Permalink
Post by Webby
Lo chiedo perché se fosse in formato
testo mi pare strano che abbia una validità dal momento che si
potrebbe modificare la data di acquisto per far valere la garanzia
oltre il periodo previsto.
E rischiare una denuncia. Data e numero progressivo devono concordare,
dunque saresti subito sgamato.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Webby
2006-01-18 21:58:13 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Lo chiedo perché se fosse in formato
testo mi pare strano che abbia una validità dal momento che si
potrebbe modificare la data di acquisto per far valere la garanzia
oltre il periodo previsto.
E rischiare una denuncia. Data e numero progressivo devono concordare,
dunque saresti subito sgamato.
Attenzione!! Non sto facendo queste domande perché ho intenzione di
modificare la data di fattura, non mi si fraintenda, questo lo voglio
mettere in chiaro. Sto solo cercando di capire il funzionamento. D'altra
parte mettetevi nei miei panni. L'ultimo pc che ho acquistato su internet,
che ho rivenduto pochi giorni fà, era accompagnato da fattura di
accompagnamento, dunque con il timbro dell'azienda presso cui l'ho
acquistato e firma del titolare. Oggi mi arriva questo Acer e non vedo
nessuna fattura né scontrino. Mi è preso un accidenti! Ho contattato
l'azienda in tutti i modi possibili in cui potevo farlo e loro mi hanno
detto che mi invieranno la fattura tramite email. A questo punto io mi sono
indispettito, a torto da quanto mi state dicendo, perché ho obiettato che
tale fattura non avesse validità giuridica. Se così non è tanto meglio,
però, qualcuno mi ha detto che quantomeno tale fattura elettronica dovrebbe
essere convalidata da una firma digitale. Dunque mi confermate che non è
così?
Lokar
2006-01-18 22:00:46 UTC
Permalink
[Webby]
Dunque mi confermate che non è così?
Questo thread sta diventando una farsa.

Bye bye,

Lokar
OneNET Trieste
2006-01-18 18:39:40 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by WNC2
una fattura è un foglio di carta, non c'è mica un autentica del notaio,
quando riporta la data, numero progressivo, l'importo e la denominazione +
P.IVA di acquirente e venditore c'è tutto quello che ci deve essere, te la
stampi e la dai al commericalista.
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica. E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine? Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto. Certo, anche
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
A parte quanto ti ha già scritto WNC2, ti porto un esempio pratico, per
farti capire che se ci sono i dati obbligatori per legge, che sia su
carta o via e-mail non cambia.
E poi, anche fosse su carta, se la vuoi modificare basta passarla alla scanner...

Esempio elettronico: dove compro i domini, non mandano nemmeno la
fattura via e-mail, mi arriva una notifica che la fattura è dentro il
mio archivio degli ordini e me la posso stampare. C'è questa nota : "In
ottemperanza all'art. 21 del D.P.R. 633/72 con R.M. n. 450217 del
30/07/1990 questo documento e' trasmesso solamente in modalita' elettronica."

Direi che è più che sufficiente.

Gabriele
Webby
2006-01-18 22:02:36 UTC
Permalink
Post by OneNET Trieste
Post by Webby
Post by WNC2
una fattura è un foglio di carta, non c'è mica un autentica del notaio,
quando riporta la data, numero progressivo, l'importo e la
denominazione +
P.IVA di acquirente e venditore c'è tutto quello che ci deve essere, te la
stampi e la dai al commericalista.
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica. E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine? Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto. Certo, anche
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
A parte quanto ti ha già scritto WNC2, ti porto un esempio pratico, per
farti capire che se ci sono i dati obbligatori per legge, che sia su
carta o via e-mail non cambia.
E poi, anche fosse su carta, se la vuoi modificare basta passarla alla scanner...
Esempio elettronico: dove compro i domini, non mandano nemmeno la
fattura via e-mail, mi arriva una notifica che la fattura è dentro il
mio archivio degli ordini e me la posso stampare. C'è questa nota : "In
ottemperanza all'art. 21 del D.P.R. 633/72 con R.M. n. 450217 del
30/07/1990 questo documento e' trasmesso solamente in modalita' elettronica."
Direi che è più che sufficiente.
Ciao Gabriele, sì, ho capito il discorso, però devo fare due precisazioni.
Innanzitutto non è vero che basterebbe modificare una fattura e ristamparla,
perché io mi riferisco ad una fattura accompagnatoria, la quale riporta una
firma ed un timbro *originali* e non stampati (scusa la differenza...). In
secondo luogo tu mi parli di un dominio, io invece ti parlo di un computer,
nella fattispecie un notebook, sul quale devo far valere una garanzia.
Tra parentesi, mi sa proprio che devo farla valere subito questa garanzia,
visto che mi è arrivato oggi ed ha un difetto non irrilevante alla tastiera,
che da una parte ondeggia sì forte che è difficile persino digitare.
Anzi, a tal prposito volevo chiedervi se devo rivolegermi al mio negoziante
oppure direttamente ad Acer.

ciao webby
Lokar
2006-01-18 22:17:13 UTC
Permalink
[Webby]
Post by Webby
io mi riferisco ad una fattura accompagnatoria
La merce deve essere SEMPRE accompagnata da una bolla.
Non necessariamente tale documento deve essere una fattura,
il piu' delle volte e' un semplice documento di trasporto
(DDT).

[Webby]
Post by Webby
la quale riporta una firma ed un timbro *originali* e non
stampati (scusa la differenza...).
Non vi e' alcun obbligo di timbrare e firmare le fatture.
Vi e' invece l'obbligo di firma sulla bolla alla consegna
della merce, che essa sia un DDT o una Fattura
Accompangatoria.

[Webby]
Post by Webby
In secondo luogo tu mi parli di un dominio, io invece ti
parlo di un computer, nella fattispecie un notebook, sul
quale devo far valere una garanzia.
Per far valer la quale, come ormai e' stato detto zilioni di
volte, e' sufficiente la fattura che ti invieranno via email
e che puoi comodamente stamparti da casa.

[Webby]
Post by Webby
Tra parentesi, mi sa proprio che devo farla valere subito
questa garanzia [...]
Anzi, a tal prposito volevo chiedervi se devo rivolegermi
al mio negoziante oppure direttamente ad Acer.
A meno di un'esplicita esclusione del diritto di recesso
hai, appunto, diritto di recesso/sostituzione direttamente
col venditore stesso. I tempi esatti devono essere indicati
sul contratto di compravendita, o comunque comunicati
nei modi piu' opportuni. La legge di riferimento e' il
D.L. n. 185 del 22/05/1999.
Scaduti i termini, o in caso di esclusione, devi rivolgerti
ad un centro assistenza autorizzato.

hth,

Lokar
Roberto Tagliaferri
2006-01-19 06:51:45 UTC
Permalink
Post by Lokar
[Webby]
Post by Webby
io mi riferisco ad una fattura accompagnatoria
La merce deve essere SEMPRE accompagnata da una bolla.
Non necessariamente tale documento deve essere una fattura,
il piu' delle volte e' un semplice documento di trasporto
(DDT).
Assolutamente no, io posso anche fare solo la semplice fattura...
Anzi, te la posso anche inviare via fax entro le 24 ore.
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
- Tu mi dai fastidio perche' ti credi tanto un Dio!
- Beh, dovro' pur prendere un modello a cui ispirarmi, no?
-- Woody Allen
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:35:14 UTC
Permalink
Post by Roberto Tagliaferri
Assolutamente no, io posso anche fare solo la semplice fattura...
Anzi, te la posso anche inviare via fax entro le 24 ore.
Per l'e.com puoi anche non fare assolutamente nulla, salvo che il cliente
chieda la fattura.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:34:41 UTC
Permalink
Post by Lokar
La merce deve essere SEMPRE accompagnata da una bolla.
Non necessariamente tale documento deve essere una fattura,
il piu' delle volte e' un semplice documento di trasporto
(DDT).
Falso. Le vendite fuori dai locali commerciali possono essere fatte come
corrispettivi senza peraltro l'obbligo di emissione dello scontrino fiscale.

Semmai ci sara' una lettera di vettura del corriere a dare certezza
sull'avvenuta consegna e sulla relativa data.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:32:04 UTC
Permalink
Post by Webby
Ciao Gabriele, sì, ho capito il discorso, però devo fare due
precisazioni. Innanzitutto non è vero che basterebbe modificare una
fattura e ristamparla, perché io mi riferisco ad una fattura
accompagnatoria, la quale riporta una firma ed un timbro *originali*
e non stampati (scusa la differenza...).
Quel timbro e quella firma non aggiungono il benche' minimo valore al
docuento!
Post by Webby
In secondo luogo tu mi parli
di un dominio, io invece ti parlo di un computer, nella fattispecie
un notebook, sul quale devo far valere una garanzia.
Anche i domini hanno una garanzia. Ed anche in questo caso la data e'
fondamentale in primo luogo per determinare la scadenza del contratto ed in
secondo luogo in caso di contestazione (ad esempio per una riassegnazione).
Post by Webby
Tra parentesi, mi sa proprio che devo farla valere subito questa
garanzia, visto che mi è arrivato oggi ed ha un difetto non
irrilevante alla tastiera, che da una parte ondeggia sì forte che è
difficile persino digitare. Anzi, a tal prposito volevo chiedervi se devo
rivolegermi al mio
negoziante oppure direttamente ad Acer.
Se hai acquistato come privato rivolgiti al venditore e fallo stostituire
come DOA.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Giovine
2006-01-19 08:51:00 UTC
Permalink
Post by Webby
perché io mi riferisco ad una fattura accompagnatoria, la quale riporta una
firma ed un timbro *originali* e non stampati (scusa la differenza...). In
NON ESISTE NESSUN TIMBRO E NESSUNA FIRMA, HAI MAI VISTO UNA FATTURA???
Vincent Vega
2006-01-18 19:10:54 UTC
Permalink
Post by Webby
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica. E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine?
Di solito pdf, ma è rilevante?
Post by Webby
Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto.
Hai voglia, volendo puoi anche "ritoccare" l'importo della fattura prima
di darla al tuo commercialista, se è per questo. Solo che è uno
zinzinino illecito.
Naturalmente non l'ho detto ma lo puoi fare anche coi documenti cartacei
<grin>

Il problema è che il venditore (pignolo) ha in contabilità il fottuto
documento originale, e questo ahimè ti frega sempre e comunque...
Post by Webby
Certo, anche
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
Ad Acer gli basta, nel dubbio, richiedere una copia della fattura dal
venditore. E sei fregato.
Naturalmente, come tutte le truffe anche questa ha una certa probabilità
di riuscire e una certa probabilità di fallire.
Webby
2006-01-18 22:05:54 UTC
Permalink
Post by Vincent Vega
Post by Webby
Infatti, un foglio di carta, è per questo che dubito di una fattura
elettronica. E poi come mi arriva questa fattura elettronica? Voglio dire, è
un documento in formato testo, tipo txt, doc, rtf, pdf ecc. oppure in
formato immagine?
Di solito pdf, ma è rilevante?
Post by Webby
Lo chiedo perché se fosse in formato testo mi pare strano
che abbia una validità dal momento che si potrebbe modificare la data di
acquisto per far valere la garanzia oltre il periodo previsto.
Hai voglia, volendo puoi anche "ritoccare" l'importo della fattura prima
di darla al tuo commercialista, se è per questo. Solo che è uno
zinzinino illecito.
Naturalmente non l'ho detto ma lo puoi fare anche coi documenti cartacei
<grin>
Il problema è che il venditore (pignolo) ha in contabilità il fottuto
documento originale, e questo ahimè ti frega sempre e comunque...
Post by Webby
Certo, anche
se fosse in formato immagine potrebbe essere modificata facilmente, ma in
pratica, se ipoteticamente modificassi la fattura spostando in avanti la
data, Acer come si tutelerebbe da tali tentativi di frode?
Ad Acer gli basta, nel dubbio, richiedere una copia della fattura dal
venditore. E sei fregato.
Naturalmente, come tutte le truffe anche questa ha una certa probabilità
di riuscire e una certa probabilità di fallire.
certo, certo, ho capito perfettamente. Comunque, ribadisco, non è certo mia
intenzione truffare nessuno, volevo solo accertarmi che la garanzia fosse
convalidata anche da una fattura inviata via email.

ciao Webby
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-18 17:10:35 UTC
Permalink
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione,
in cui si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è
possibile? Che validità può avere un documento elettronico?
Possono mandarti un PDF che sara' tua premura stamparti. E' consentito dalla
legge.
Post by Webby
E poi, se
mi si dovesse rompere il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi
hanno inviato? Mi sembra asssurdo, correggetemi se sbaglio.
Non hai una lettera di vettura o un altro documento?

Ricorda che per le vendite online non e' obbligatoria ne' la fattura (salvo
che non venga espressamente richiesta dal cliente) ne' lo scontrino.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Webby
2006-01-18 17:41:59 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione,
in cui si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è
possibile? Che validità può avere un documento elettronico?
Possono mandarti un PDF che sara' tua premura stamparti. E' consentito
dalla legge.
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare poco
attendibile come documento.
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
E poi, se
mi si dovesse rompere il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi
hanno inviato? Mi sembra asssurdo, correggetemi se sbaglio.
Non hai una lettera di vettura o un altro documento?
Ricorda che per le vendite online non e' obbligatoria ne' la fattura
(salvo che non venga espressamente richiesta dal cliente) ne' lo
scontrino.
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento, quella
che riporta un timbro convalidato da firma.
WNC2
2006-01-18 17:53:49 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione,
in cui si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è
possibile? Che validità può avere un documento elettronico?
Possono mandarti un PDF che sara' tua premura stamparti. E'
consentito dalla legge.
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare
poco attendibile come documento.
per la validità della garanzia vale anche un semplice scontrino fiscale, che
non riporta in nessun modo la natura dell'acquisto ma solo l'importo pagato
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: http://www.wnc2.biz
E-Mail: ***@wnc2.biz
Webby
2006-01-18 22:07:24 UTC
Permalink
Post by WNC2
Post by Webby
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione,
in cui si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è
possibile? Che validità può avere un documento elettronico?
Possono mandarti un PDF che sara' tua premura stamparti. E'
consentito dalla legge.
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare
poco attendibile come documento.
per la validità della garanzia vale anche un semplice scontrino fiscale,
che non riporta in nessun modo la natura dell'acquisto ma solo l'importo
pagato
Infatti, a me bastava almeno uno scontrino, il quale riporta, se non erro,
il nome del'azienda, l'importo versato e la data di acquisto. Elementi
fondamentali. Se lo richiedo al negoziante me lo può far avere?
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:37:57 UTC
Permalink
Post by Webby
Infatti, a me bastava almeno uno scontrino, il quale riporta, se non
erro, il nome del'azienda, l'importo versato e la data di acquisto.
Elementi fondamentali. Se lo richiedo al negoziante me lo può far
avere?
Se fa solo e.com non te lo fara' di certo lo scontrino in quanto neppure
dotato di MF.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
WNC2
2006-01-19 09:53:19 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by WNC2
per la validità della garanzia vale anche un semplice scontrino
fiscale, che non riporta in nessun modo la natura dell'acquisto ma
solo l'importo pagato
Infatti, a me bastava almeno uno scontrino, il quale riporta, se non
erro, il nome del'azienda, l'importo versato e la data di acquisto.
Elementi fondamentali. Se lo richiedo al negoziante me lo può far
avere?
ti abbiamo già detto in 150 almeno, che la fattura che hai ricevuto è
perfettamente valida, la conservi insieme all'oggetto e sei a posto,
all'assistenza basterà quello.

ricorda che se hai fatturato cioè hai fornito una P.iva, la garanzia è di un
solo anno invece di 2
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: http://www.wnc2.biz
E-Mail: ***@wnc2.biz
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-18 18:12:55 UTC
Permalink
Post by Webby
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare
poco attendibile come documento.
Non tutti i PDF sono modificabili, possono anche essere firmati digitalmente
volendo.

Comunque come ti e' arrivato il PC? Con un corriere? Dunque esiste una data
certa di spedizione.

Figurati che con il bianchetto Tanzi aveva creato una lettera di credito da
tanti anzi tantissimi soldi. Ma l'hanno sgamato.
Post by Webby
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento,
quella che riporta un timbro convalidato da firma.
Hai diritto a riceverla in un formato accettato dalla legge. Il formato
elettronico e' accettato dalla legge.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Webby
2006-01-18 22:11:09 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare
poco attendibile come documento.
Non tutti i PDF sono modificabili, possono anche essere firmati
digitalmente volendo.
Comunque come ti e' arrivato il PC? Con un corriere? Dunque esiste una
data certa di spedizione.
Figurati che con il bianchetto Tanzi aveva creato una lettera di credito
da tanti anzi tantissimi soldi. Ma l'hanno sgamato.
Post by Webby
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento,
quella che riporta un timbro convalidato da firma.
Hai diritto a riceverla in un formato accettato dalla legge. Il formato
elettronico e' accettato dalla legge.
Ok. Perfetto. Però mi domando: mettiamo che tra 6 mesi metto un annuncio su
ebay per vendere il notebook. Dico semplicemente che è in garanzia ma non
accenno né a fattura né a scontrino? Qui secondo me il sospetto si insinua,
perché io vi dico, da frequentatore di ebay e suo fruitore, che in tutti gli
annunci si parla di fattura o di scontrino ai fini della validità della
garanzia. Questo lo sottolineo perché credo che molte persone, come me, non
sono istruite in merito e se gli neghi la fattura o lo scontrino non
acquistano.
Lokar
2006-01-18 22:18:42 UTC
Permalink
[Webby]
Dico semplicemente che è in garanzia ma non accenno né a
fattura né a scontrino?
La fattura ti verra' inviata via email.

Lokar
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:39:47 UTC
Permalink
Post by Webby
Ok. Perfetto. Però mi domando: mettiamo che tra 6 mesi metto un
annuncio su ebay per vendere il notebook. Dico semplicemente che è in
garanzia ma non accenno né a fattura né a scontrino?
La fattura ti sta arrivando. Comunque ad ora che lo vendi solo il produttore
dovra' garantire l'assistenza in base alla sua garanzia. Il venditore appena
vede una fattura intestata a te per un pc presentato da un altro rifiuta
cortesemente e legalmente l'intervento in quanto non ha alcun obbligo nei
confronti di chi acquista il pc da te.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Giovine
2006-01-19 08:51:47 UTC
Permalink
Post by Webby
Ok. Perfetto. Però mi domando: mettiamo che tra 6 mesi metto un annuncio su
ebay per vendere il notebook. Dico semplicemente che è in garanzia ma non
accenno né a fattura né a scontrino?
LA FATTURA CE L'HAI COME ALLEGATO EMAIL, STAMPALA, RICA%%O.
Giovine
2006-01-18 20:56:37 UTC
Permalink
Post by Webby
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare poco
attendibile come documento.
Uff, anche quelle cartacee sono modificabili!! E se vogliamo dirla
tutta, una volta che ho emesso una fattura posso farci altre 10
modifiche e ristamparla altre 10 volte! Come ti e' stato detto non e'
una banconota!
Post by Webby
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento, quella
che riporta un timbro convalidato da firma.
E chi te la fa: il corriere ha moduli suoi e non vuole bolle, quando
ti arriva con una fattura non e' ne' firmata ne' timbrata da nessuno,
e' la stessa che puoi stamparti tu da pdf.
Webby
2006-01-18 22:14:25 UTC
Permalink
Post by Giovine
Post by Webby
Sì, manderanno anche un pdf, ma come saprai esso è un documento
modificabile, quindi, ai fini della validità della garanzia, mi pare poco
attendibile come documento.
Uff, anche quelle cartacee sono modificabili!! E se vogliamo dirla
tutta, una volta che ho emesso una fattura posso farci altre 10
modifiche e ristamparla altre 10 volte! Come ti e' stato detto non e'
una banconota!
Post by Webby
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento, quella
che riporta un timbro convalidato da firma.
E chi te la fa: il corriere ha moduli suoi e non vuole bolle, quando
ti arriva con una fattura non e' ne' firmata ne' timbrata da nessuno,
e' la stessa che puoi stamparti tu da pdf.
Ok, quindi se vendo il notebook, posso tranquillamente scrivere
nell'annuncio che è accompagnato da regolare fattura, è così? La quale altro
non è che un documento pdf che chiunque potrebbe creare. Vabbè, se la legge
consente questo non ci sono problemi.
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:41:15 UTC
Permalink
Post by Webby
Ok, quindi se vendo il notebook, posso tranquillamente scrivere
nell'annuncio che è accompagnato da regolare fattura, è così? La
quale altro non è che un documento pdf che chiunque potrebbe creare.
E tu la stampi e la consegni come se ti fosse arrivata di carta.

Comunque la fattura la puo' emettere solo il titolare della P.IVA riportata
sulla stessa. Altrimenti e' frode.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
aky
2006-01-18 21:11:32 UTC
Permalink
"----- Original Message -----
From: "Webby" <***@mail.it>
Newsgroups: it.diritto.internet
Sent: Wednesday, January 18, 2006 6:41 PM
Subject: Re: acquisto senza fattura né scontrino
Post by Webby
Post by Webby
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento,
quella che riporta un timbro convalidato da firma.
Le fatture non devono avere la firma o timbri, basta una carta intestata,
ormai molti le stampano con le stampanti del computer e tutti possono farne
di identiche, poi non capisco perchè dovresti falsificarla, esistono i
controlli incrociati.

Aky
Webby
2006-01-18 22:15:59 UTC
Permalink
Post by aky
"----- Original Message -----
Newsgroups: it.diritto.internet
Sent: Wednesday, January 18, 2006 6:41 PM
Subject: Re: acquisto senza fattura né scontrino
Post by Webby
Post by Webby
Io l'ho espressamente richiesta, come accennavo, quindi ho diritto a
riceverla in formato cartaceo? Intendo la fattura di accompagamento,
quella che riporta un timbro convalidato da firma.
Le fatture non devono avere la firma o timbri, basta una carta intestata,
ormai molti le stampano con le stampanti del computer e tutti possono farne
di identiche, poi non capisco perchè dovresti falsificarla, esistono i
controlli incrociati.
Allora, lo dico una volta per tutte, come già detto sopra più volte. NON
voglio falsificare nulla, la mia insinuazione nasceva dalla perplessità
sulla validità della fattura ai fini della validità della garanzia quando
tale fattura è in formato elettronico.
martix
2006-01-20 04:02:16 UTC
Permalink
ancora con questa fattura?
Telefona al ministro delle finanze in persona, se non ti fidi delle 100000
risposte che hai avuto nei 5 thread aperti in altrettanti 5 newsgroup chiama
il presidente della repubblica.
Secondo me o sei un troll o ci sei
Giovine
2006-01-18 17:48:33 UTC
Permalink
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione, in cui
si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è possibile? Che
validità può avere un documento elettronico?
Lo stampi e diventa cartaceo e valido.
Post by Webby
E poi, se mi si dovesse rompere
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato?
No, la stampi. La fattura allegata non l'email.
aky
2006-01-18 21:14:00 UTC
Permalink
Post by Giovine
Post by Webby
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato?
No, la stampi. La fattura allegata non l'email.
Acquisto spesso musica da Apple e questa mi manda solo fatture allegate in
e-mail, la Dell che vende solo su internet fa solo fatture elettroniche, le
banche solo on-line danno solo documenti elettronici e nessuno ha mai avuto
da ridire, inoltre tu hai dalla tua gli estremi del pagamento, l'avrai
pagato in qualche modo quello che hai comprato!!!! Quella è la prova che
quadra con la fattura!!!

Aky
Webby
2006-01-18 22:18:04 UTC
Permalink
Post by aky
Post by Giovine
Post by Webby
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato?
No, la stampi. La fattura allegata non l'email.
Acquisto spesso musica da Apple e questa mi manda solo fatture allegate in
e-mail, la Dell che vende solo su internet fa solo fatture elettroniche,
le banche solo on-line danno solo documenti elettronici e nessuno ha mai
avuto da ridire, inoltre tu hai dalla tua gli estremi del pagamento,
l'avrai pagato in qualche modo quello che hai comprato!!!! Quella è la
prova che quadra con la fattura!!!
Beh sì, ho copia del bonifico. Meno male che non l'ho tirata via...
Webby
2006-01-18 22:17:05 UTC
Permalink
Post by Giovine
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione, in cui
si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è possibile? Che
validità può avere un documento elettronico?
Lo stampi e diventa cartaceo e valido.
Post by Webby
E poi, se mi si dovesse rompere
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato?
No, la stampi. La fattura allegata non l'email.
Scusa, che senso ha stamparla se la devo, eventualmente, comunicare in
formato elettronico?
aky
2006-01-18 23:02:50 UTC
Permalink
Post by Webby
Scusa, che senso ha stamparla se la devo, eventualmente, comunicare in
formato elettronico?
prova a portare il formato elettronico al centro assistenza e poi non
potresti perdere i dati dall'hard disk?
Webby
2006-01-20 00:54:25 UTC
Permalink
Post by aky
Post by Webby
Scusa, che senso ha stamparla se la devo, eventualmente, comunicare in
formato elettronico?
prova a portare il formato elettronico al centro assistenza e poi non
potresti perdere i dati dall'hard disk?
Ah, sì, se lo porto ad un centro assistenza, ma pensavo si potesse
comunicare direttamente con la casa madre. Comunque, per la cronaca, il
notebook in questione ha un difetto grave alla tastiera e devo farlo
cambiare. In questo caso, avendolo appena acquistato da un negozio online,
penso che potrò chiedere la sostituzione direttamente al negozio.

ciao Webby
Giovine
2006-01-19 08:53:12 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by Giovine
No, la stampi. La fattura allegata non l'email.
Scusa, che senso ha stamparla se la devo, eventualmente, comunicare in
formato elettronico?
Ha senso nell'istante, ISTANTE MOLTO LUNGO, in cui tu ti fai mille
pippe sulla fattura cartacea: STAMPATELA cosi' la vedi su carta e ti
tranquillizzi.
Stefano
2006-01-18 18:25:37 UTC
Permalink
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione, in cui
si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è possibile? Che
validità può avere un documento elettronico? E poi, se mi si dovesse rompere
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato? Mi sembra
asssurdo, correggetemi se sbaglio.
Le fatture inf ormato elettronico sono state recentemente permesse a
tutti i livelli da un decreto, se cerchi su punto-informatico.it ne
hanno parlato qualche tempo fa.
--
Stefano Aglietti - StallonIt on IRCnet - ICQ#: 2078431
Email: ***@40annibuttati.it ***@people.it
Sites: http://www.40annibuttati.it
http://www.wordpress-it.it
Webby
2006-01-18 22:19:48 UTC
Permalink
Post by Stefano
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione, in cui
si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è possibile? Che
validità può avere un documento elettronico? E poi, se mi si dovesse rompere
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato? Mi sembra
asssurdo, correggetemi se sbaglio.
Le fatture inf ormato elettronico sono state recentemente permesse a
tutti i livelli da un decreto, se cerchi su punto-informatico.it ne
hanno parlato qualche tempo fa.
Grazie per l'informazione, andrò senz'altro a documentarmi.
Abbiate pazienza, ma per me questa è una novità. Vivo nell'altro mondo? No!
Tant'è che l'ultimo pc acquistato, un anno fà circa, aveva fattura
accompagnatoria, come vi dicevo, con timbro e firma che la rendeva
autentica.
OneNET Trieste
2006-01-19 16:38:09 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by Stefano
Post by Webby
Mentre vi scrivevo mi hanno spedito una mail, dall'amministrazione, in cui
si dice che la fattura mi verrà inviata via email. Ma è possibile? Che
validità può avere un documento elettronico? E poi, se mi si dovesse rompere
il notebook, che faccio, inoltro la mail che mi hanno inviato? Mi sembra
asssurdo, correggetemi se sbaglio.
Le fatture inf ormato elettronico sono state recentemente permesse a
tutti i livelli da un decreto, se cerchi su punto-informatico.it ne
hanno parlato qualche tempo fa.
Grazie per l'informazione, andrò senz'altro a documentarmi.
Abbiate pazienza, ma per me questa è una novità. Vivo nell'altro mondo? No!
Tant'è che l'ultimo pc acquistato, un anno fà circa, aveva fattura
accompagnatoria, come vi dicevo, con timbro e firma che la rendeva
autentica.
Questo perché l'avrai comprato da uno che vende poche cose e ha il tempo
e la voglia di stamparsi da solo le fatture e pure di timbrarle.
Ma se invece tutta la catena è elettronica, non c'è fisicamente nessuno
che te la timbri!

Gabriele
Roberto Tagliaferri
2006-01-19 16:57:36 UTC
Permalink
Post by Webby
Grazie per l'informazione, andrò senz'altro a documentarmi.
Abbiate pazienza, ma per me questa è una novità. Vivo nell'altro mondo? No!
Tant'è che l'ultimo pc acquistato, un anno fà circa, aveva fattura
accompagnatoria, come vi dicevo, con timbro e firma che la rendeva
autentica.
Nessun timbro ti rende autentica un bel niente.
Non riesci a capire che una fattura è un foglio di carta con scritto i dati
del venditore, del cliente, un numero identificativo,la data, cosa acquisti
e quanto paghi.
stop.punto.basta.
Non c'è obbligo di timbri, di autentiche o di firme. Se volgio te la faccio
a mano su un foglio di quaderno ed è sempre una fattura
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
Mio nonno mi diceva sempre che noi sardi non siamo sottosviluppati.
Siamo sviluppati sotto!
-- Lucio Salis
Webby
2006-01-18 16:56:47 UTC
Permalink
L'indirizzo http://www.notebook.st/tracking.aspx?cod=060112172428
Lokar
2006-01-18 17:06:07 UTC
Permalink
[Webby]
Post by Webby
L'indirizzo http://www.notebook.st/tracking.aspx?cod=060112172428
Ci tieni poco alla privacy, eh? =)

Comunque il numero e la data della fattura sono sufficienti per
la garanzia, pertanto una fattura elettronica (con data e numero)
dovrebbe essere valida.

hth,

Lokar
Lokar
2006-01-18 17:08:20 UTC
Permalink
[Lokar]
una fattura elettronica (con data e numero) dovrebbe
essere valida.
Per la cronaca, dal link che hai inviato, la fattura risulta
non ancora disponibile.

Lokar
Webby
2006-01-18 17:19:27 UTC
Permalink
No, infatti
Post by Lokar
[Lokar]
una fattura elettronica (con data e numero) dovrebbe
essere valida.
Per la cronaca, dal link che hai inviato, la fattura risulta
non ancora disponibile.
Lokar
Webby
2006-01-18 17:16:08 UTC
Permalink
Post by Lokar
[Webby]
Post by Webby
L'indirizzo http://www.notebook.st/tracking.aspx?cod=060112172428
Ci tieni poco alla privacy, eh? =)
Non è che non ci tengo, ma era troppo importante che vedeste di cosa stavo
parlando
Post by Lokar
Comunque il numero e la data della fattura sono sufficienti per
la garanzia, pertanto una fattura elettronica (con data e numero)
dovrebbe essere valida.
Ora aspetto che mi arrivi e vedo se almeno il numero e la data di
fatturazione ci sono, comunque non capisco perché non mi abbiano inviato la
fattura di accompagnamento, come intendo, con timbro e firma autentici e non
elettronici.
Inoltre mi domando, se devo far valere la garanzia cosa faccio, invio una
copia della mail alla casa madre, Acer in questo caso?
WNC2
2006-01-18 17:20:51 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by Lokar
Comunque il numero e la data della fattura sono sufficienti per
la garanzia, pertanto una fattura elettronica (con data e numero)
dovrebbe essere valida.
Ora aspetto che mi arrivi e vedo se almeno il numero e la data di
fatturazione ci sono, comunque non capisco perché non mi abbiano
inviato la fattura di accompagnamento, come intendo, con timbro e
firma autentici e non elettronici.
cosa vuol dire "timbro autentico"?
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: http://www.wnc2.biz
E-Mail: ***@wnc2.biz
Webby
2006-01-18 22:20:22 UTC
Permalink
Post by WNC2
cosa vuol dire "timbro autentico"?
intendo un timbro autenticato, ossia sopra il quale vi è stata apposta una
firma
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:44:58 UTC
Permalink
Post by Webby
intendo un timbro autenticato, ossia sopra il quale vi è stata
apposta una firma
Non ha il benche' minimo valore, solo scena.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
WNC2
2006-01-19 09:56:32 UTC
Permalink
Post by Webby
Post by WNC2
cosa vuol dire "timbro autentico"?
intendo un timbro autenticato, ossia sopra il quale vi è stata
apposta una firma
timbro di chi?
firma di chi?

autenticato?

la firma la autentichi solo davanti ad un notaio o ad un impiegato del
comune per le cose più semplici.

io il timbro lo uso solo per non stare a scrivere tutta la pappardella della
ragione sociale, ma legalmente non conta un cazzo
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: http://www.wnc2.biz
E-Mail: ***@wnc2.biz
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-18 18:15:39 UTC
Permalink
Post by Webby
Ora aspetto che mi arrivi e vedo se almeno il numero e la data di
fatturazione ci sono, comunque non capisco perché non mi abbiano
inviato la fattura di accompagnamento, come intendo, con timbro e
firma autentici e non elettronici.
Che timbro e che firma? Non ho mai emesso fatture con "timbro e firma", al
massimo il timbro sul modulo manuale se ad esempio vendo in fiera.

Il non inviarla e' una scelta, riduci i costi di carta.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
aky
2006-01-18 21:16:50 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Che timbro e che firma? Non ho mai emesso fatture con "timbro e firma", al
massimo il timbro sul modulo manuale se ad esempio vendo in fiera.
Inoltre per uso consolidato la firma su fattura equivale a quietanza e di
solito è per i pagamenti con contante. Almeno nella mia breve esperienza di
20 anni di "commerciale".

Aky
Webby
2006-01-18 22:23:38 UTC
Permalink
Post by aky
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Che timbro e che firma? Non ho mai emesso fatture con "timbro e firma",
al massimo il timbro sul modulo manuale se ad esempio vendo in fiera.
Inoltre per uso consolidato la firma su fattura equivale a quietanza e di
solito è per i pagamenti con contante. Almeno nella mia breve esperienza
di 20 anni di "commerciale".
Aaaahhh, vedi... bravissimo, era questo che mi sfuggiva e non mi dava un
quadro completo della cosa. Sul serio, adesso mi torna già di più il
discorso.
Webby
2006-01-18 22:22:09 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Webby
Ora aspetto che mi arrivi e vedo se almeno il numero e la data di
fatturazione ci sono, comunque non capisco perché non mi abbiano
inviato la fattura di accompagnamento, come intendo, con timbro e
firma autentici e non elettronici.
Che timbro e che firma? Non ho mai emesso fatture con "timbro e firma", al
massimo il timbro sul modulo manuale se ad esempio vendo in fiera.
Il non inviarla e' una scelta, riduci i costi di carta.
Sarò anche rincoglionito, ma per un breve periodo ho lavorato anche in una
società di recupero crediti ed un giorno mi hanno messo a fare le fatture.
Se non ricordo male, e non credo, le firmavo tutte.
martix
2006-01-18 19:43:44 UTC
Permalink
Post by Webby
Ora aspetto che mi arrivi e vedo se almeno il numero e la data di
fatturazione ci sono, comunque non capisco perché non mi abbiano inviato
la fattura di accompagnamento, come intendo, con timbro e firma autentici
e non elettronici.
Inoltre mi domando, se devo far valere la garanzia cosa faccio, invio una
copia della mail alla casa madre, Acer in questo caso?
Boh, provo a capirti ma non ci riesco. Te l'hanno detto in 1000: La fattura
non richiede timbro,nè firma. é VALIDA anche se inviata online.
La legge è questa, non ci sono repliche
Per la garanzia stampi la fattura, la metti insieme al notebook e la porti
al centor assistenza.
aky
2006-01-18 21:19:01 UTC
Permalink
Post by martix
Per la garanzia stampi la fattura, la metti insieme al notebook e la porti
al centor assistenza.
Inoltre quello che hai comprato ha scicuramente una matricola e un numero o
nome di "modello", da li riescono ragionevolmente a capire se ci provi o
meno, in due anni certi prodotti diventano vecchi e non piu
commercializzati.

Aky
Webby
2006-01-18 22:24:40 UTC
Permalink
Post by martix
Post by Webby
Ora aspetto che mi arrivi e vedo se almeno il numero e la data di
fatturazione ci sono, comunque non capisco perché non mi abbiano inviato
la fattura di accompagnamento, come intendo, con timbro e firma autentici
e non elettronici.
Inoltre mi domando, se devo far valere la garanzia cosa faccio, invio una
copia della mail alla casa madre, Acer in questo caso?
Boh, provo a capirti ma non ci riesco. Te l'hanno detto in 1000: La
fattura non richiede timbro,nè firma. é VALIDA anche se inviata online.
La legge è questa, non ci sono repliche
Per la garanzia stampi la fattura, la metti insieme al notebook e la porti
al centor assistenza.
Bene, bene. Comunque non sono così duro, volevo approfondire l'argomento per
capire meglio, tutto qua.
Cooper
2006-01-18 18:52:08 UTC
Permalink
Post by Webby
L'indirizzo http://www.notebook.st/tracking.aspx?cod=060112172428
Uhm, la visualizzazione di tali dati dovrebbe essere riservata solo agli
interessati debitamente identificati nel sistema, non a mezzo mondo...
...è privacy questa??? vabbè che te lo hai acconsentito pubblicando il link,
ma non è normale... sapendo questo, mi asterrei dall'effettuare acquisti
presso di loro, sapendo che i miei dati potrebbero essere resi cosi
pubblici...

Cooper.
--
www.blueware.it
Webby
2006-01-18 22:26:41 UTC
Permalink
Post by Cooper
Post by Webby
L'indirizzo http://www.notebook.st/tracking.aspx?cod=060112172428
Uhm, la visualizzazione di tali dati dovrebbe essere riservata solo agli
interessati debitamente identificati nel sistema, non a mezzo mondo...
...è privacy questa??? vabbè che te lo hai acconsentito pubblicando il
link, ma non è normale... sapendo questo, mi asterrei dall'effettuare
acquisti presso di loro, sapendo che i miei dati potrebbero essere resi
cosi pubblici...
Sì, in effetti ci sarebbe voluta almeno una registrazione, che garantisse
dunque la riservatezza dei dati, comunque ho voluto che prendeste visione,
non è un problema, almeno spero :-)
Stefano "Free.9" Scardovi
2006-01-19 08:54:32 UTC
Permalink
Post by Cooper
Post by Webby
L'indirizzo http://www.notebook.st/tracking.aspx?cod=060112172428
Uhm, la visualizzazione di tali dati dovrebbe essere riservata solo
agli interessati debitamente identificati nel sistema, non a mezzo
mondo... ...è privacy questa???
No, sarebbe da segnalare a punto informatico.

Anche perche' se vediamo che 06 e' l'anno, 01 il mese, 12 il giorno il
codice d'ordine rimane di 6 cifre.

Anche da me puoi vedere con un semplice link senza loggarti, pero' i dati
nell'URL sono numero d'ordine ed email del cliente e quindi e' molto
difficile risalirci a caso.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Nicola Bortolotti
2006-01-21 18:25:04 UTC
Permalink
Post by Cooper
mi asterrei dall'effettuare acquisti
presso di loro,
non solo per quanto scritto,
ma anche perche' mi sembrano
abbastanza cari (non sono
andato al link di Webby
visto che c'era gia' stata
risposta e che accessi di
questo tipo mi fanno
accapponare la pelle...
sara' la sindrome da CTP...
:-) )
Continua a leggere su narkive:
Loading...