Discussione:
diritto al nome e all'immagine e foto di google
(troppo vecchio per rispondere)
Eurofilattico
2017-04-12 12:18:58 UTC
Permalink
Faccio spesso ricerche sulla base dei dati anagrafici di persone che
conoscevo (e vedo anche quanto sono invecchiate!), ma mi sorprende che
esce anche tanta robaccia. Professori che sulla ricerca per immagini
sono associati ad immagini pornografiche (chi l'avrebbe mai detto) e
devo dire sono particolarmente sorpreso di vedere che la ricerca di
Google è molto peggiorata rispetto al passato.

Ma c'è una situazione particolare che mi incuriosisce (avendola notata
dal vero in almeno un caso) per capire risvolti legali e capacità del
motore di ricerca di discriminare i dati.

Ipotizziamo che due tizi (ipoteticamente parenti), si chiamino di primo
nome rispettivamente Mario Osvaldo X e Antonio Osvaldo X (nomi
inventati) e solo loro si chiamano così, ci sono persone che si chiamano
anche Mario X e Antonio X, ma non Osvaldo X.


Mario Osvaldo X ha raggiunto un pò di notorietà online nel suo ambito
lavorativo e ci tiene alla sua reputazione online (mi dicono che è una
cosa molto importante; esiste davvero la reputazione online ?).
Aggiungiamo che Osvaldo X è una persona riservata e quindi non pubblica
tutto quello che fa nella vita, o comunque non associa i dati alle
immagini, per cui riesce a tutelare un pochino la sua privacy,
rinunciando a un pò della possibile notorietà.

Un bel giorno Antonio Osvaldo X (il parente), che invece è molto
disinvolto, si tuffa nella mischia su facebook e altri social e mette
foto e video disinvolti; poi forse si pente e comincia a usare lo
pseudonimo Osvaldo X.
Uno si domanderebbe ma perché non usa un nome inventato? E comunque
chiamandosi Antonio Osvaldo sarebbe stato più ovvio scegliere come nick
Antonio?
Forse avrà: pensato se quello che scrivo mi avvantaggia dirò che sono
io, se invece mi danneggia è stato un altro e quindi è per lui meglio
usare un nome simile che non esiste, piuttosto che un nome inventato.


Mario Osvaldo (l'altro) un bel giorno fa una ricerca online del suo nome
e dei suoi contatti professionali e viene fuori tanta roba sua, ma anche
di Antonio Osvaldo X, ovvero foto e video bizzarri, o comunque
imbarazzanti pubblicati come Osvaldo X.

Per risolvere una situazione di questo tipo io penso che Mario Osvaldo
dovrebbe pubblicare le sue foto per distinguersi maggiormente dal quasi
omonimo (col rischio che però siano associate in modo negativo ai
contenuti dell'omonimo); oppure dovrebbe rilasciare altri dettagli e
informazioni più personali per distinguersi e tutelare la sua
reputazione online, oppure anche firmarsi e dicharare di chiarsi Mario
O. (omettendo la O userebbe il nome di un'altra persona), X per evitare
che quello che lui fa online si confonda con ciò che scrive online
Antonio Osvaldo X.
Infine potrebbe rinunciare a usare il web per promuoversi nel suo
contesto professionale.


Resta però un'opzione, che teoricamente potrebbe semplificare tutto e
quidi chiedo come quesito:

Google può rimuovere le foto che compaiono quando una persona cerca il
suo nome e cognome, oppure può segregare in modo più specifico i dati
risultanti dalle ricerche ed eventualmente rimuovere dati chiaramente
diffamatori, sebbene non riconducibili all'interessato (essendo stati
posti online con solo una parte del suo nome e quindi ovviamente da un
altra persona)?






---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Eurofilattico
2017-04-12 12:33:11 UTC
Permalink
Faccio spesso ricerche sulla base dei dati anagrafici di persone che
conoscevo (e vedo anche quanto sono invecchiate!), ma mi sorprende che
esce anche tanta robaccia. Professori che sulla ricerca per immagini
sono associati ad immagini pornografiche (chi l'avrebbe mai detto) e
devo dire sono particolarmente sorpreso di vedere che la ricerca di
Google è molto peggiorata rispetto al passato.

Ma c'è una situazione particolare che mi incuriosisce (avendola notata
dal vero in almeno un caso) per capire risvolti legali e capacità del
motore di ricerca di discriminare i dati.

Ipotizziamo che due tizi (ipoteticamente parenti), si chiamino di primo
nome rispettivamente Mario Osvaldo X e Antonio Osvaldo X (nomi
inventati) e solo loro si chiamano così, ci sono persone che si chiamano
anche Mario X e Antonio X, ma non Osvaldo X.


Mario Osvaldo X ha raggiunto un pò di notorietà online nel suo ambito
lavorativo e ci tiene alla sua reputazione online (mi dicono che è una
cosa molto importante; esiste davvero la reputazione online ?).
Aggiungiamo che Mario Osvaldo X è una persona riservata e quindi non
pubblica tutto quello che fa nella vita, o comunque non associa i dati
alle immagini, per cui riesce a tutelare un pochino la sua privacy,
rinunciando a un pò della possibile notorietà.

Un bel giorno Antonio Osvaldo X (il parente), che invece è molto
disinvolto, si tuffa nella mischia su facebook e altri social e mette
foto e video disinvolti; poi forse si pente e comincia a usare lo
pseudonimo Osvaldo X.
Uno si domanderebbe ma perché non usa un nome inventato? E comunque
chiamandosi Antonio Osvaldo sarebbe stato più ovvio scegliere come nick
Antonio?
Forse avrà pensato: se quello che scrivo mi avvantaggia dirò che sono
io, se invece mi danneggia è stato un altro e quindi è per lui meglio
usare un nome simile che non esiste, piuttosto che un nome inventato.


Mario Osvaldo (l'altro) un bel giorno fa una ricerca online del suo nome
e dei suoi contatti professionali e viene fuori tanta roba sua, ma anche
di Antonio Osvaldo X, ovvero foto e video bizzarri, o comunque
imbarazzanti pubblicati come Osvaldo X.

Per risolvere una situazione di questo tipo io penso che Mario Osvaldo
dovrebbe pubblicare le sue foto per distinguersi maggiormente dal quasi
omonimo (col rischio che però siano associate in modo negativo ai
contenuti dell'omonimo); oppure dovrebbe rilasciare altri dettagli e
informazioni più personali per distinguersi e tutelare la sua
reputazione online, oppure anche dovrebbe firmarsi e dichiarare di
chiarsi Mario O. (omettendo la O userebbe il nome di un'altra persona),
per evitare che quello che lui fa online si confonda con ciò che scrive
online Antonio Osvaldo X.
Infine potrebbe rinunciare a usare il web per promuoversi nel suo
contesto professionale.


Resta però un'opzione, che teoricamente potrebbe semplificare tutto e
quidi chiedo come quesito:

Google può rimuovere le foto che compaiono quando una persona cerca il
suo nome e cognome, oppure può segregare in modo più specifico i dati
risultanti dalle ricerche ed eventualmente rimuovere dati chiaramente
diffamatori, sebbene non riconducibili all'interessato (essendo stati
posti online con solo una parte del suo nome e quindi ovviamente da un
altra persona)?


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
uniposta
2017-04-13 20:19:14 UTC
Permalink
22:19 gio13apr2017 [ci sono martedì giovedì e sabato salvo imprevisti]
°°
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.diritto.internet/984LxT_hKTY
-_
.
_-
_-
- Mer 12 Apr 2017, 14:33 & 14:18,
Eurofilattico <Eurofilattico*Eurofilattico-xxx-invalid>
-_ (non quoto) _-
_-
- Ma, guarda... io come nome e cognome ho svariati omonimi...
E figurarsi chi ne ha molti, come un certo Mario Rossi.
..E quindi, capisci che... Come faccio a vietare che
si cerchino i miei omonimi?... ..Ovviamente non posso.
_-
- P.s. - Per quanto riguarda i contenuti porno, dipende dalle
tue impostazioni google, che attualmente li fa visualizzare
(a meno che tu per porno non intenda pure una in bikini,
o con due metri di gambe carnose fuori dalla microgonna)
-_
.
_-
il nocciolo prima del vuoto (gio23mar2017)
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.cultura.filosofia/RGVcYudqXk0
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.discussioni.misteri/za1mFliZKWs
-_
.
_-
gazebo lunatic e alcuni pensieri sul realizzarsi (mer15^apr2015)
[solo idm, pagina messaggi da 417 a 442] http://tinyurl.com/zmqgx3q
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.discussioni.misteri/fh3O-peO6U0%5B417-442%5D

[solo idm, pagina messaggi da 391 a 416] http://tinyurl.com/h5awn4s
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.discussioni.misteri/fh3O-peO6U0%5B391-416%5D

-_
.
_-
-=-=-

/> pre-signature
_____________________________________________________________=
io propongo vari tipi di cose, e chi legge sceglie. E in base
a quel che sceglie, e per cui si agita, si fa riconoscere </
--
uniposta@* [sinestesico di tipo associator] *yahoo[.it] *gmail[.com]
°//> paura walker e gioielleria https://postimg.org/image/9qsq0el5r/
Loading Image...
°//> io nel 2012-2013 a 49anni: https://postimg.org/image/a6lwt0jof/
Loading Image...
Eurofilattico
2017-04-14 19:08:51 UTC
Permalink
Post by uniposta
- Ma, guarda... io come nome e cognome ho svariati omonimi...
E figurarsi chi ne ha molti, come un certo Mario Rossi.
..E quindi, capisci che... Come faccio a vietare che
si cerchino i miei omonimi?... ..Ovviamente non posso.
Quello che domandavo è che se è evidente dalla ricerca che non ci siano
omonimi e quindi che i contenuti di ciascuno dei due soggetti siano
allegramente rimescolati dal motore di ricerca in modo da non rendere
chiaro cosa faccia uno o l'altro, fuorché a coloro che li conoscano,
come si deve comportare chi vuole tutelare la propria immagine online?

Il target di persone che possono fraintendere sono, secondo me, coloro
che conoscono qualcosa di queste persone, ma non nel dettaglio e che
online possono attribuire comportamenti/immagini a uno o all'altro dei
soggetti interessati, sulla base delle poche informazioni che conoscono,
in una sorta di puzzle a cui la rete ci abitua tutti i giorni.

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
uniposta
2017-04-15 14:09:55 UTC
Permalink
16:09 sab15apr2017 [ci sono martedì giovedì e sabato salvo imprevisti]
°°
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.diritto.internet/984LxT_hKTY
-_
.
_-
_-
- Ven 14 Apr 2017, 21:08,
Post by Eurofilattico
Post by uniposta
- Ma, guarda... io come nome e cognome ho svariati omonimi...
E figurarsi chi ne ha molti, come un certo Mario Rossi.
..E quindi, capisci che... Come faccio a vietare che
si cerchino i miei omonimi?... ..Ovviamente non posso.
Quello che domandavo è che se è evidente dalla ricerca che non ci siano
omonimi e quindi che i contenuti di ciascuno dei due soggetti siano
allegramente rimescolati dal motore di ricerca in modo da non rendere
chiaro cosa faccia uno o l'altro, fuorché a coloro che li conoscano,
come si deve comportare chi vuole tutelare la propria immagine online?
Il target di persone che possono fraintendere sono, secondo me, coloro
che conoscono qualcosa di queste persone, ma non nel dettaglio e che
online possono attribuire comportamenti/immagini a uno o all'altro dei
soggetti interessati, sulla base delle poche informazioni che conoscono,
in una sorta di puzzle a cui la rete ci abitua tutti i giorni.
_-
- Se tu riesci a dimostrare che sei l'unico in tutto il mondo e che lo
sarai anche in futuro, allora forse otterrai qualcosa. - E sia chiaro:
il fatto che tu non ne trovi altri nella ricerca google, non significa
che a priori non ce ne siano, o che non ce ne saranno in futuro.
-_
Però, se è successo qualcosa di una certa importanza (ma che sia
reale, e non immaginaria), potresti magari ottenere che google metta
un avviso per gli utenti, che li informa di una determinata cosa,
e quindi magari di stare attenti, o altro
-_
-_
Post by Eurofilattico
---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
-_
.
_-
il nocciolo prima del vuoto (gio23mar2017)
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.cultura.filosofia/RGVcYudqXk0
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.discussioni.misteri/za1mFliZKWs
-_
.
_-
gazebo lunatic e alcuni pensieri sul realizzarsi (mer15^apr2015)
[solo idm, pagina messaggi da 417 a 442] http://tinyurl.com/zmqgx3q
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.discussioni.misteri/fh3O-peO6U0%5B417-442%5D

[solo idm, pagina messaggi da 391 a 416] http://tinyurl.com/h5awn4s
https://groups.google.com/forum/#!topic/it.discussioni.misteri/fh3O-peO6U0%5B391-416%5D

-_
.
_-
-=-=-

/> pre-signature
_____________________________________________________________=
io propongo vari tipi di cose, e chi legge sceglie. E in base
a quel che sceglie, e per cui si agita, si fa riconoscere </
--
uniposta@* [sinestesico di tipo associator] *yahoo[.it] *gmail[.com]
°//> paura walker e gioielleria https://postimg.org/image/9qsq0el5r/
https://s19.postimg.org/iykyh3s83/paurwalkersngpiccin912x888apnf.png
°//> io nel 2012-2013 a 49anni: https://postimg.org/image/a6lwt0jof/
https://s19.postimg.org/5kpskny5f/uniposta22gen2015signaturexpnf.png
Continua a leggere su narkive:
Loading...