Discussione:
cookie law e informativa privacy art. 13: diritto all'anonimato?
(troppo vecchio per rispondere)
Gabriele - onenet
2015-06-04 09:49:49 UTC
Permalink
Vorrei un parere su una questione riguardante la famigerata "cookie law" su cui
il Garante non ha mantenuto la promessa di ulteriori chiarimenti (promessa
telefonica data a diverse persone che avevano scritto via email nelle scorse
settimane).

Leggo da più parti che sarebbe obbligatorio anche per i cookie tecnici indicare
non solo l'esistenza degli stessi, pur senza bisogno di banner per cui "basta"
la pagina con informativa lunga, ma anche predisporre una sezione "privacy" in
cui indicare i soliti riferimenti di chi tratta i dati.

A mio parere, se ciò fosse vero, sarebbe una violazione del diritto che sempre
esiste in rete all'anonimato ed all'uso dei nickname!
Visto che un cookie tecnico non permette di risalire ad una persona (direi che
una delle poche cose chiare da parte del Garante è che i cookie statistici se
mascherati diventando tecnici, come quelli di semplice sessione), per quale
motivo bisognerebbe specificare di chi sia un blog personale, ad esempio?

Ho capito male io e quindi per i soli cookie tecnici non serve indicare il
titotale/responsabile del trattamento, oppure è un ulteriore effetto negativo
dell'assurda applicazione della "cookie law"?

Gabriele
Informatico autodidatta
2015-06-04 17:49:05 UTC
Permalink
Post by Gabriele - onenet
oppure è un ulteriore effetto negativo
dell'assurda applicazione della "cookie law"?
mah, cmq non ho ancora capito che c'entrano i cookie con la profilazione degli utenti! a quali cookie si riferiscono? ai file o quelli http?, i file sono oggetti che tra le altre cose possano essere usati per la profilazione e posso contenere qualsiasi cosa, ma non sono l'unico metodo di profilazione! questa può essere tranquillamente effettuata con un backend server side, linguaggio di programmazione e db e contempla pure il log analysis, io posso tranquillamente tracciare un utente, senza scrivere un byte a livello client->cookie! in questo caso sto a posto? mah! XD

--
L'Informatico autodidatta.
avv.fiore
2015-06-05 12:31:58 UTC
Permalink
Post by Informatico autodidatta
Post by Gabriele - onenet
oppure è un ulteriore effetto negativo
dell'assurda applicazione della "cookie law"?
mah, cmq non ho ancora capito che c'entrano i cookie con la profilazione
degli utenti! a quali cookie si riferiscono? ai file o quelli http?, i
file sono oggetti che tra le altre cose possano essere usati per la
profilazione e posso contenere qualsiasi cosa, ma non sono l'unico metodo
di profilazione! questa può essere tranquillamente effettuata con un
backend server side, linguaggio di programmazione e db e contempla pure il
log analysis, io posso tranquillamente tracciare un utente, senza scrivere
un byte a livello client->cookie! in questo caso sto a posto? mah! XD
Questo gruppo non è il bar dello sport di Vigevano, dove tutti possono
entrare e dire quello che gli dice il cervello!
Se vogliamo fare un discorso serio e non da bar sport occorre rispettare
delle elementari regole, quali competenza e conoscenza dell'argomento, Tu
sei un deficiente come pochi, che viene qui a dare aria al cervello e
dichiara apertamente di non sapere i meccanismi elementari base della
normativa.

Torna da dove sei venuto, in mezzo ai tuoi simili,insulso troll del cazzo.
--
--
avv.fiore
Informatico autodidatta
2015-06-05 13:35:07 UTC
Permalink
Post by avv.fiore
Questo gruppo non è il bar dello sport di Vigevano, dove tutti possono
entrare e dire quello che gli dice il cervello!
Se vogliamo fare un discorso serio e non da bar sport occorre rispettare
delle elementari regole, quali competenza e conoscenza dell'argomento, Tu
sei un deficiente come pochi, che viene qui a dare aria al cervello e
dichiara apertamente di non sapere i meccanismi elementari base della
normativa.
Torna da dove sei venuto, in mezzo ai tuoi simili,insulso troll del cazzo.
--
--
avv.fiore
Senza entrare nel merito delle leggi, non intendo addentrarmi in argomentazioni viscide, rivoltanti e chifose, lascio che siano `le prostitute intellettuali` a farlo.
Le cito la costituzione Italiana, in particolare l'articolo 21:

<Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.>

Lo tenga ben a mente, la prossima volta che deciderà di intimidire qualcuno con i suoi metodi fascisti.


--
In una nave che affonda gli intellettuali sono i primi a fuggire subito dopo i topi e molto prima delle puttane. (cit.Majakovskij).
Megazone
2015-06-23 19:19:17 UTC
Permalink
Post by avv.fiore
Questo gruppo non è il bar dello sport di Vigevano, dove tutti possono
entrare e dire quello che gli dice il cervello!
Se vogliamo fare un discorso serio e non da bar sport occorre rispettare
delle elementari regole, quali competenza e conoscenza dell'argomento, Tu
sei un deficiente come pochi, che viene qui a dare aria al cervello e
dichiara apertamente di non sapere i meccanismi elementari base della
normativa.
ROTFL...

--

Gabriele - onenet
2015-06-04 18:09:06 UTC
Permalink
Gabriele - onenet wrote on 04/06/15 11:49:
[cut]
Post by Gabriele - onenet
Leggo da più parti che sarebbe obbligatorio anche per i cookie tecnici indicare
non solo l'esistenza degli stessi, pur senza bisogno di banner per cui "basta"
la pagina con informativa lunga, ma anche predisporre una sezione "privacy" in
cui indicare i soliti riferimenti di chi tratta i dati.
A mio parere, se ciò fosse vero, sarebbe una violazione del diritto che sempre
esiste in rete all'anonimato ed all'uso dei nickname!
Visto che un cookie tecnico non permette di risalire ad una persona (direi che
una delle poche cose chiare da parte del Garante è che i cookie statistici se
mascherati diventando tecnici, come quelli di semplice sessione), per quale
motivo bisognerebbe specificare di chi sia un blog personale, ad esempio?
Doverosa precisazione, grazie a Carlo Piana che me l'ha fatto capire :)
Per siti che trattano dati "per fini esclusivamente personali" (definizione che
comunque lascia qualche dubbio IMHO), l'art. 5 al comma 3 della 196/03
specifica l'esclusione:
"Il trattamento di dati personali effettuato da persone fisiche per fini
esclusivamente personali è soggetto all'applicazione del presente codice solo
se i dati sono destinati ad una comunicazione sistematica o alla diffusione. Si
applicano in ogni caso le disposizioni in tema di responsabilità e di sicurezza
dei dati di cui agli articoli 15 e 31."

Quindi direi che ove non ci siano cookie di profilazione almeno i siti
personali sono esentati dall'informativa classica dell'art. 13 Codice Privacy.

Se qualche altro avvocato volesse dire la sua, ben venga!

Gabriele
Hermooz
2015-06-05 14:43:08 UTC
Permalink
Post by Gabriele - onenet
A mio parere, se ciò fosse vero, sarebbe una violazione del diritto che sempre
esiste in rete all'anonimato ed all'uso dei nickname!
Sei così sicuro che esista questo diritto? Io la mano sul fuoco non ce la metterei.

bye!
Gabriele - onenet
2015-06-05 15:12:38 UTC
Permalink
Post by Hermooz
Post by Gabriele - onenet
A mio parere, se ciò fosse vero, sarebbe una violazione del diritto che sempre
esiste in rete all'anonimato ed all'uso dei nickname!
Sei così sicuro che esista questo diritto? Io la mano sul fuoco non ce la metterei.
Vabbeh allora chiudiamo tutto.

Gabriele
Continua a leggere su narkive:
Loading...