Discussione:
Amazon AWS e la proprietà intellettuale
(troppo vecchio per rispondere)
ObiWan
2015-07-17 07:18:13 UTC
Permalink
Vado subito al punto, stavo leggendo questo

http://www.iam-media.com/blog/Detail.aspx?g=16404f83-82a0-4a0f-bc79-38ba53ceaf2d

ed a quanto sembra, tra le varie clausole del contratto d'uso dei cloud
services AWS di Amazon ne esiste una che (almeno in teoria) permette ad
amazon di sfruttare qualsiasi proprietà intellettuale o brevetto
detenuto dall'utente senza che questo possa opporsi; ora, a parte il
fatto che, sebbene la cosa sia preoccupante, si tratta soltanto di una
possibilità (anche perchè se Amazon applicasse la clausola e la cosa
divenisse di pubblico dominio, ho idea che in molti si affretterebbero a
rivolgersi altrove) quello che mi chiedo è: una clausola come quella di
cui sopra è valida ? O meglio, non si tratta forse di una clausola
vessatoria ?

nota: x-post su idi/icri-a, follow up su idi
THe_ZiPMaN
2015-07-17 15:44:14 UTC
Permalink
Post by ObiWan
Vado subito al punto, stavo leggendo questo
http://www.iam-media.com/blog/Detail.aspx?g=16404f83-82a0-4a0f-bc79-38ba53ceaf2d
ed a quanto sembra, tra le varie clausole del contratto d'uso dei cloud
services AWS di Amazon ne esiste una che (almeno in teoria) permette ad
amazon di sfruttare qualsiasi proprietà intellettuale o brevetto
detenuto dall'utente senza che questo possa opporsi;
Mi sembra un'interpretazione sbagliata di quanto scritto.

Io la interpreto come: «se usi o hai usato i nostri servizi non puoi
farci causa per violazione di proprietà intellettuale da parte nostra».

E mi pare una clausola più che lecita, specie alla luce delle liti
temerarie che fanno molte aziende americane sui brevetti software.
--
Flavio Visentin
There are only 10 types of people in this world:
those who understand binary, and those who don't.
http://al.howardknight.net/msgid.cgi?ID=131971124500
Continua a leggere su narkive:
Loading...